Il Presidente italiano Sergio Matterella accetta le dimissioni del Primo Ministro Mario Draghi

L'inconscienza della classe politica italiana che ignora il bene e la volontà degli italiani.

0
866
Mario Draghi Sergio Mattarella

Il governo del banchiere Mario Draghi, ex presidente della Banca Centrale Europea è caduto. Il Primo Ministro Italiano si è dimesso. Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella non ha avuto altra scelta, ha dovuto accettare le dimissioni del Presidente del Consiglio dei Ministri e ha sciolto entrambe le camere, Camera dei Deputati e Camera del Senato. Le nuove elezioni politiche Italiane saranno il 25 Settembre 2022.

esmo-nuclear-medicine-2022

La classe politica italiana si è confermata incapace di volere il bene della nazione italiana e non democratica, perchè il popolo italiano aveva chiesto che Mario Draghi restasse a capo dell’esecutivo italiano.

Mario Draghi, unico nella storia della Repubblica Italiana che ha accettato il difficile compito di guidare una nazione sull’orlo del disastro, durante una crisi mondiale pandemica, una guerra quasi mondiale in corso, con l’inflazione, senza percepire un solo centesimo di euro per ricoprire il ruolo di Primo Ministro Italiano. Uomo straordinario che per senso di dovere, in silenzio, con professionalità, è stato capace di dare nuovamente credibilità in europa e nel mondo all’Italia. Quell’italia che sta pagando l’egoismo e la negligenza di una classe politica che trasforma una splendida nazione nel paese dei balocchi.

red bull adv ch news 24
swiss air adv ch news 24